Vai indietro   Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole > Materie di Scuola > Fisica



Top 5 Stats
Latest Posts
Discussione    data, Ora  invio  Risposte  Visite   Forum
Vecchio Dove trovare un vaso con scarico dritto per eliminare tubo a S?  26-02, 16:16  karol  1  23831   Idraulica
Vecchio Le valvole antireflusso evitano reflusso proveniente dal WC?  26-02, 09:16  Marsilio  1  18632   Idraulica
Vecchio Il welfare puo contribuire all'evoluzione del liberalismo?  25-02, 20:00  insu  1  21404   Economia
Vecchio Cosa indica la variazione di energia libera in un processo?  25-02, 19:02  Abramo  1  15691   Chimica
Vecchio La richiesta del recupero retroattivo ore perse è normata?  24-02, 19:01  Luigia  1  201   Scuola in generale
Vecchio In cosa consiste la costante di velocità di reazione chimica?  24-02, 12:13  manuel  1  15274   Chimica
Vecchio Quali passaggi fare per risolvere il caso "Datafile Spa"?  24-02, 09:05  Adam  1  21658   Economia
Vecchio Cos'è quel "Santa" nella canzone "I ga el suv" di DJ Ice?  22-02, 16:32  roberto  1  13300   Film, Libri, Musica
Vecchio Quali malattie portano a temperatura alta e frequenza cardiaca bassa?  18-02, 18:25  Edith  1  11530   Medicina
Vecchio Come dimensionare pompe impianto a portata variabile a tre gradini?  18-02, 08:46  karol  1  9383   Idraulica

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 11-28-2023, 12:46 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Nov 2023
Messaggi: 4
predefinito Come si spiega il surplus di energia del pattinatore che ruota?

Come si spiega il surplus di energia del pattinatore che ruota?


Buongiorno!
Un dubbio mio e dei miei colleghi docenti di fisica al Liceo Scientifico di Giulianova:
un pattinatore che ruota su se stesso con una certa velocità angolare ω, ha energia cinetica K = 1/2*I*ω^2.
Se si rannicchia, continuando a ruotare, fino a dimezzare il suo momento di inerzia I, la sua velocità angolare ω raddoppierà (per la conservazione del momento angolare), e dunque anche la sua energia cinetica K raddoppierà.
Ma se il pattinatore costituisce un sistema isolato in cui non agiscono forze dissipative (naturalmente i pattini sono un escamotage per simulare attrito nullo), questo surplus di energia da dove proviene e come si spiega?
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 11-29-2023, 01:10 PM
Senior Member
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 117
predefinito

Ciao,
la tua domanda riguarda un concetto importante in fisica, la conservazione dell'energia. Nel caso del pattinatore che ruota su se stesso, la situazione che hai descritto sembra violare il principio di conservazione dell'energia, il che è un punto interessante.

La risposta al tuo dilemma si trova nel fatto che, quando il pattinatore rannicchia il corpo riducendo il momento di inerzia I, il lavoro esterno deve essere svolto per cambiare la configurazione del sistema. In questo caso, il pattinatore compie lavoro interno per ridurre il momento di inerzia, e questa energia interna è poi convertita in energia cinetica.

Quando il pattinatore rannicchia, il suo momento di inerzia I diminuisce, ma poiché il sistema è isolato e non ci sono forze esterne che agiscono su di esso, l'energia totale del sistema deve rimanere costante. Quindi, il lavoro svolto dal pattinatore per rannicchiarsi viene immagazzinato come energia potenziale interna al sistema. Quando si rilascia questa configurazione rannicchiata, l'energia potenziale interna viene convertita di nuovo in energia cinetica, e la velocità angolare ω aumenta.

La chiave qui è che il lavoro interno svolto dal pattinatore è una forma di trasferimento di energia all'interno del sistema, e questo non viola il principio di conservazione dell'energia. Quindi, non c'è un "surplus" di energia proveniente da una fonte esterna; l'energia è semplicemente stata convertita da una forma (energia cinetica) a un'altra (energia potenziale interna) all'interno del sistema isolato.

In altre parole, anche se il momento angolare è conservato, il cambiamento nella configurazione del sistema (rannicchiamento del corpo) richiede lavoro interno, e questa energia interna può poi essere convertita in energia cinetica quando il sistema ritorna alla sua configurazione originale.
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 11-29-2023, 03:48 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Nov 2023
Messaggi: 4
predefinito mmhhh...

Il pattinatore sta ruotando su se stesso con una certa velocità angolare ω. In quel momento sta, più o meno, consumando le sole calorie che gli servono per il metabolismo basale. Per assumere una diversa postura, ad esempio rannicchiarsi, sicuramente consumerà qualche caloria in più, ossia si "impoverirà" di un po' di energia interna. Tu dici che questo "impoverimento" sarà compensato dall'aumento di energia cinetica del pattinatore.
Ma un analogo ragionamento potremmo farlo anche quando il pattinatore allarga le braccia (aumentando il proprio momento di inerzia), si "impoverisce" di energia interna per il lavoro muscolare richiesto, ma stavolta - povero! - diminuisce anche la sua energia cinetica: l'energia totale del sistema-pattinatore non si sarebbe conservata ...
Rispondi quotando
  #4 (permalink)  
Vecchio 11-29-2023, 06:52 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Nov 2023
Messaggi: 4
predefinito E se il pattinatore fosse fermo?

E se il pattinatore fosse fermo? Questo dispendio di energia interna nel rannicchiarsi o nel aprire le braccia da cosa sarebbe compensato?

Io avevo pensato all'energia potenziale gravitazionale: rannicchiandosi se ne trasforma una parte in energia cinetica; aprendo le braccia queste acquistano energia potenziale gravitazionale equivalente alla diminuzione di energia cinetica.

Fermo restando che ogni movimento muscolare, in un senso o nell'altro, è frutto dell'utilizzo delle calorie assunte ossia dell'energia interna.




Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Come determinare formula molecolare composto organico gassoso? lulyfaty Chimica 1 09-18-2023 08:48 AM
Miei consigli per come fare a velocizzare il PC (non i soliti) stvpls Informatica 1 05-29-2023 07:58 PM
Come calcolare pOH e pH delle soluzioni di CH3COOH e CH3COONa? rebe Chimica 1 05-22-2023 05:40 PM
Se per farti tacere si inventano una malattia che non hai? ROSINABUONISSIMA Medicina 1 05-10-2018 09:33 AM
I risvolti psicologici del non amare di essere contraddetti gio_46 Psicologia 1 12-16-2017 07:21 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:33 AM.


© Copyright 2008-2022 powered by sitiweb.re - P.IVA 02309010359 - Privacy policy - Cookie policy e impostazioni cookie