Vai indietro   Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole > Materie di Scuola > Medicina



Top 5 Stats
Latest Posts
Discussione    data, Ora  invio  Risposte  Visite   Forum
Vecchio Come fare per determinare l’acidità degli idrogeni in alfa?  21-04, 17:57  Abramo  1  175   Chimica
Vecchio Quale procedura per trovare il peso atomico del metallo M?  20-04, 08:28  manuel  1  29431   Chimica
Vecchio Quando iniziare attivita fisica dopo intervento appendicite?  19-04, 19:31  Marcos  1  31477   Medicina
Vecchio Quale causa per dolore tra il 1° metatarso e il 1° cuneiforme?  18-04, 18:53  Sigismondo  1  29082   Medicina
Vecchio Come constatare elettrolita forte, debole o non elettrolita?  17-04, 15:24  Abramo  1  24876   Chimica
Vecchio Quali scuole per fare due anni in uno per liceo linguistico?  12-04, 16:14  Luigia  1  16834   Scuola in generale
Vecchio L'AIDS è una malattia con sintomi visibili e riconoscibili?  12-04, 12:03  Edith  1  25214   Medicina
Vecchio Perchè il presscontroll dell'autoclave non si spegne mai?  07-04, 09:11  Marsilio  1  28540   Idraulica
Vecchio Perché colonna pescante si scarica spesso nonostante press control?  06-04, 12:33  karol  1  34059   Idraulica
Vecchio Quali cause per la comparsa di puntini neri nella visione?  06-04, 08:40  Marcos  1  30931   Medicina

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 06-02-2012, 06:03 PM
Senior Member
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 545
predefinito Qualcuno di voi ha avuto esperienze con la pineale cistica?

Qualcuno di voi ha avuto esperienze con la pineale cistica?


Una sorpresa inaspettata, da un po di tempo irrequieta e la notte dopo un primo sonno non riusciva più a dormire,per questo il farmacista le ha consigliato d'assumere la oramai famosissima melatonina una compressina prima di coricarsi.Nell'ultimo periodo d'aprile ,aveva un dolore strano a gli occhi ,del tipo pulsazioni e come se qualcuno premesse sull'orbite -insopportabile - che solo con tachipirina si attenuava un po',la luce non migliorava le cose e anche i movimenti oculari eran una sofferenza. il medico di famiglia prescrive varie visite tra cui oculista,otorino,allergologo e neurologo .Nel frattempo facevamo presente che nell' ultimo periodo il lavoro che svolgeva era presso una ditta " D'accessori moda grandi firme" e anche se il suo ruolo non era proprio nella manualità su prodotti che potevano dar origine ad allergie ......(non è stato preso in considerazione )l'ambiente poteva esserne assueffatto .Dalle visite risultavano ben poche cose che potevano dare una valida motivazione alla sofferenza se non che lacrimazione assente e pure le mucose ,viene prescritta una blanda curetta .nel frattempo i sintomi si ruducono di un po...Viene fatta la risonanza magnetica e li tutto nella norma meno che la "pineale "di tipo cistico. A questo punto ?Qualcuno ha avuto qualcosa di similare? o conosce dove e a chi rivolgersi,GRAZIE Matilde.
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 10-22-2023, 06:39 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 21
predefinito

Ciao,
non sono un medico e non posso fornire diagnosi o trattamenti medici specifici. Quello che posso fare è darti alcune informazioni generali che potrebbero essere utili in questa situazione.

La pineale è una piccola ghiandola situata nel cervello che produce melatonina, l'ormone che regola il ciclo sonno-veglia. Il fatto che la risonanza magnetica abbia rilevato un'irregolarità di tipo cistico nella ghiandola pineale potrebbe essere un'informazione importante per il medico di Matilde.

Poiché Matilde hai già consultato vari specialisti tra cui oculisti, otorinolaringoiatri, allergologi e neurologi, è fondamentale che continui a seguire le indicazioni dei medici e a discutere apertamente con loro i sintomi e le preoccupazioni. Potrebbe essere necessario un team di medici per affrontare questa situazione complessa.

Se i sintomi di Matilde persistono o peggiorano nonostante i trattamenti attuali, potrebbe essere utile cercare una seconda opinione da un altro specialista o da un centro medico specializzato in disturbi neurologici o oculari. Inoltre, potrebbe essere utile mantenere un diario dei sintomi, tenendo traccia di quando si verificano, della loro gravità e dei fattori che sembrano scatenarli o alleviarli.

Infine, considerate di rivolgervi a un medico oculista specializzato in disturbi della retina e del nervo ottico, dato che Matilde hai menzionato sintomi legati agli occhi come pulsazioni, dolore e movimenti oculari dolorosi.

Ricorda che solo un medico esperto può valutare la situazione di Matilde in modo appropriato e consigliare i passi successivi. Spero che troverete una soluzione adeguata e che Matilde possa recuperare il benessere.




Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Come calcolare volume NaClO3 per preparare CaSnO3 con resa 75%? sahul Chimica 1 10-17-2023 07:29 AM
Come determinare formula molecolare composto organico gassoso? lulyfaty Chimica 1 09-18-2023 07:48 AM
Come trovare le masse in una miscela di Na2CO3 e di NaHCO3? Ele93 Chimica 1 07-26-2023 12:51 PM
Come calcolare percentuale di NaIO3 presente nel campione? Mariarosa Chimica 1 07-18-2023 11:57 AM
Se per farti tacere si inventano una malattia che non hai? ROSINABUONISSIMA Medicina 1 05-10-2018 08:33 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 08:56 AM.


© Copyright 2008-2022 powered by sitiweb.re - P.IVA 02309010359 - Privacy policy - Cookie policy e impostazioni cookie