Vai indietro   Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole > Materie di Scuola > Lingue straniere > Latino



Top 5 Stats
Latest Posts
Discussione    data, Ora  invio  Risposte  Visite   Forum
Vecchio Come fare per determinare l’acidità degli idrogeni in alfa?  21-04, 17:57  Abramo  1  177   Chimica
Vecchio Quale procedura per trovare il peso atomico del metallo M?  20-04, 08:28  manuel  1  29431   Chimica
Vecchio Quando iniziare attivita fisica dopo intervento appendicite?  19-04, 19:31  Marcos  1  31479   Medicina
Vecchio Quale causa per dolore tra il 1° metatarso e il 1° cuneiforme?  18-04, 18:53  Sigismondo  1  29082   Medicina
Vecchio Come constatare elettrolita forte, debole o non elettrolita?  17-04, 15:24  Abramo  1  24876   Chimica
Vecchio Quali scuole per fare due anni in uno per liceo linguistico?  12-04, 16:14  Luigia  1  16834   Scuola in generale
Vecchio L'AIDS è una malattia con sintomi visibili e riconoscibili?  12-04, 12:03  Edith  1  25215   Medicina
Vecchio Perchè il presscontroll dell'autoclave non si spegne mai?  07-04, 09:11  Marsilio  1  28542   Idraulica
Vecchio Perché colonna pescante si scarica spesso nonostante press control?  06-04, 12:33  karol  1  34059   Idraulica
Vecchio Quali cause per la comparsa di puntini neri nella visione?  06-04, 08:40  Marcos  1  30931   Medicina

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 07-25-2023, 06:52 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jul 2023
Messaggi: 3
predefinito Participio futuro e perifrastica attiva con cum narrativo

Participio futuro e perifrastica attiva con cum narrativo


Ho un dubbio in relazione all’uso del participio fututo e della perifrastica attiva utilizzata in una proposizione narrativa (cum + congiuntivo). Se devo tradurre la frase “I soldati, essendo in procinto di combattere, pregarono gli dei”, come devo tradurre “essendo in procinto di…”? Posso usare indifferentemente il solo participio futuro o la perifrastica attiva con cum + congiuntivo? Non riesco a capire se c’è una differenza . Grazie
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 07-25-2023, 07:17 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Mar 2008
Messaggi: 8
predefinito

In latino, per tradurre la frase "I soldati, essendo in procinto di combattere, pregarono gli dei", puoi utilizzare sia il participio futuro che la perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo. Entrambe le forme sono corrette e possono essere usate in modo intercambiabile per esprimere la stessa idea di azione futura rispetto al verbo principale.

1. Participio futuro:
"Militēs, pugnātūrī, deōs precātī sunt."
Qui, il participio futuro ("pugnātūrī") indica un'azione futura rispetto al verbo principale "precātī sunt". Sottolinea che i soldati erano sull'orlo di combattere e successivamente pregavano gli dei. L'uso del participio futuro enfatizza che l'azione di essere in procinto di combattere si è svolta prima dell'azione principale del pregare.

2. Perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo:
"Militēs, cum essent in procinctu pugnātūrī, deōs precātī sunt."
Anche la perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo ha lo stesso significato del participio futuro. Qui, l'azione dell'essere in procinto di combattere è espressa con il congiuntivo ("essent in procinctu pugnātūrī"), e il verbo principale è ancora "precātī sunt". Come nella traduzione con il participio futuro, l'uso del congiuntivo nella perifrastica attiva indica che le due azioni sono strettamente collegate nel tempo.

In conclusione, sia il participio futuro che la perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo sono corretti e possono essere usati senza differenza significativa di significato. La scelta tra le due forme dipenderà più dallo stile della frase o dalle preferenze dell'autore o traduttore che dalla differenza di significato.
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 07-25-2023, 07:31 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jul 2023
Messaggi: 3
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Anselmo Visualizza il messaggio
In latino, per tradurre la frase "I soldati, essendo in procinto di combattere, pregarono gli dei", puoi utilizzare sia il participio futuro che la perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo. Entrambe le forme sono corrette e possono essere usate in modo intercambiabile per esprimere la stessa idea di azione futura rispetto al verbo principale.

1. Participio futuro:
"Militēs, pugnātūrī, deōs precātī sunt."
Qui, il participio futuro ("pugnātūrī") indica un'azione futura rispetto al verbo principale "precātī sunt". Sottolinea che i soldati erano sull'orlo di combattere e successivamente pregavano gli dei. L'uso del participio futuro enfatizza che l'azione di essere in procinto di combattere si è svolta prima dell'azione principale del pregare.

2. Perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo:
"Militēs, cum essent in procinctu pugnātūrī, deōs precātī sunt."
Anche la perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo ha lo stesso significato del participio futuro. Qui, l'azione dell'essere in procinto di combattere è espressa con il congiuntivo ("essent in procinctu pugnātūrī"), e il verbo principale è ancora "precātī sunt". Come nella traduzione con il participio futuro, l'uso del congiuntivo nella perifrastica attiva indica che le due azioni sono strettamente collegate nel tempo.

In conclusione, sia il participio futuro che la perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo sono corretti e possono essere usati senza differenza significativa di significato. La scelta tra le due forme dipenderà più dallo stile della frase o dalle preferenze dell'autore o traduttore che dalla differenza di significato.
Grazie mille! Gentilissimo e molto chiaro!

Quote:
Originariamente inviata da Anselmo Visualizza il messaggio
In latino, per tradurre la frase "I soldati, essendo in procinto di combattere, pregarono gli dei", puoi utilizzare sia il participio futuro che la perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo. Entrambe le forme sono corrette e possono essere usate in modo intercambiabile per esprimere la stessa idea di azione futura rispetto al verbo principale.

1. Participio futuro:
"Militēs, pugnātūrī, deōs precātī sunt."
Qui, il participio futuro ("pugnātūrī") indica un'azione futura rispetto al verbo principale "precātī sunt". Sottolinea che i soldati erano sull'orlo di combattere e successivamente pregavano gli dei. L'uso del participio futuro enfatizza che l'azione di essere in procinto di combattere si è svolta prima dell'azione principale del pregare.

2. Perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo:
"Militēs, cum essent in procinctu pugnātūrī, deōs precātī sunt."
Anche la perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo ha lo stesso significato del participio futuro. Qui, l'azione dell'essere in procinto di combattere è espressa con il congiuntivo ("essent in procinctu pugnātūrī"), e il verbo principale è ancora "precātī sunt". Come nella traduzione con il participio futuro, l'uso del congiuntivo nella perifrastica attiva indica che le due azioni sono strettamente collegate nel tempo.

In conclusione, sia il participio futuro che la perifrastica attiva con "cum" + congiuntivo sono corretti e possono essere usati senza differenza significativa di significato. La scelta tra le due forme dipenderà più dallo stile della frase o dalle preferenze dell'autore o traduttore che dalla differenza di significato.
Scusa, giusto per completare il discorso: la sola perifrastica attiva non andrebbe bene, vero?
Rispondi quotando
  #4 (permalink)  
Vecchio 07-26-2023, 12:21 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jul 2023
Messaggi: 3
predefinito

Scusa, giusto per completare il discorso: la sola perifrastica attiva non andrebbe bene, vero?




Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:56 AM.


© Copyright 2008-2022 powered by sitiweb.re - P.IVA 02309010359 - Privacy policy - Cookie policy e impostazioni cookie