Vai indietro   Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole > Materie di Scuola > Psicologia

scuola web agency reggio emilia

Top 5 Stats
Latest Posts
Discussione    data, Ora  invio  Risposte  Visite   Forum
Vecchio [APP] Glossario Finanziario  24-07, 11:16  Damiani...  0  33   Off Topic
Vecchio Esercizio sul calcolo del pH  22-07, 12:00  Mimì1  0  84   Chimica
Vecchio Ma un wurstel vegetale non dovrebbe non contenere prodotti di origine animale?  15-07, 20:41  marco  0  213   Consumo Critico
Vecchio Informazione turistica di Madrid e Cagliari  13-07, 17:30  trucchilo  9  14939   Viaggi
Vecchio Guida dei termini base dell'economia  12-07, 19:10  balubeto  0  240   Economia
Vecchio Raccordi in ottone, cosa ne pensate?  11-07, 09:57  tony781  0  249   Idraulica
Vecchio Nuovo forum sui veicoli 100% elettrici > ForumElettrico.it  10-07, 10:31  marco  6  4997   Auto, Moto, Motori
Vecchio Qualcuno ha avuto esperienze con la terapia Sutent?  08-07, 10:43  Antonia  12942  4657580   Medicina
Vecchio del mangiare e bere bene. questione Coca Cola.  07-07, 15:42  Ludovica  3  26371   Cucina
Vecchio Pianta carnivora facile da coltivare?  07-07, 15:29  Ludovica  4  5266   Animali, Fiori, Piante

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 06-07-2010, 11:28 AM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2010
Messaggi: 2
Exclamation Quando la bugia è grave

Quando la bugia è grave


Ciao a tutti.

E' successo un episodio che ritengo davvero preoccupante e vorrei il vostro parere.

Il mio compagno è in fase di separazione, situazione conflittuale perché la ex moglie non ha accettato la decisione del marito di separarsi e inoltre strumentalizza il figlio, prima per ottenere denaro, ma soprattutto colpire l'uomo in quanto è un papà molto attento e partecipe della vita del bambino, ostacola il rapporto padre/figlio in tutti i modi.

E' talmente accecata dalla rabbia e desiderosa di vendetta che è addirittura arrivata a far diffidare l'uomo per percosse quando era lei a perpetrare la violenza sul marito: l'ha schiaffeggiato e preso a calci più volte, quando l'uomo le ha bloccato il polso per non ricevere l'ennesimo ceffone, lei si è gettata a terra procurandosi dei lividi, è andata al pronto soccorso dove ha ottenuto 5 giorni di prognosi e lo ha fatto diffidare dal suo avvocato, senza però sporgere denuncia.

La situazione preoccupante comunque riguarda il bambino che ha 10 anni e qualche mese.

Dimostra un evidente stato di sofferenza rispetto alal separazione, infatti è svogliato, lamenta il mal di pancia che non trova ragione negli esami clinici effettuati, tende ad isolarsi e spesso è colto da attacchi di rabbia verso il padre.

Il padre ha notato la paura del figlio di mostrare alla madre la sua gioia di stare con il papà, infatti seppur divertendosi al parco o in bici quando passa il tempo con lui, nel momento di rientrare a casa, assume un'espressione arrabbiata per non far trapelare la sua felicità. Inoltre si rifiuta di dormire con il papà o andare al mare con lui perché dice che poi la mamma rimarrebbe da sola.

L'altro giorno è successo che il bambino ha detto al padre <tu mi hai frustato e io lo dimostrerò>. Ovviamente è una menzogna, ma credo che potrebbe avere delle conseguenze davvero gravi.

Vorrei essere aiutata a capire quale può essere la causa di questa bugia e come mai un bambino già così grandicello pare confondere la realtà con la fantasia.

Se potete datemi un consiglio su quali parole usare per far capire alla madre, che purtroppo si dimostra completamente irragionevole e insensata, che se usa il figlio per colpire l'ex coniuge, la persona che subirà le conseguenze di questo atteggiamento è solo il bambino
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 07-16-2010, 05:41 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jul 2010
Messaggi: 16
predefinito

Grave è la bugia che fa tutt'uno con la non accettazione di una parte di noi.

In tutta questa triste storia vedo adulti irresponsabili e basta.
Sulla madre del bambino, pur identificandomi con essa, non posso che esprimere un giudizio negativo. I figli non sono al mondo per divenire feticci o oggetti contundenti.
Sul tema menzogna però, in tutta sincerità, credo che l'accento vada posto su chi ha tradito e che ora si sgrava colpevolizzando chi è stato ferito a morte e su chi ha tradito con lui.
Non sapevate voi prima che avreste portato dolore?
Non sapevate di quel bambino?
Il desiderio è il motore della vita, ma non è cieco come chi lo porta.
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 07-19-2010, 08:45 AM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2010
Messaggi: 2
predefinito

Se dovevi replicare con un giudizio, avresti potuto evitare dal momento che non conosci il vissuto di nessuno.

Chiedevo un consiglio pratico, il moralismo spicciolo non lo prendo neppure in considerazione.
Rispondi quotando
  #4 (permalink)  
Vecchio 07-19-2010, 09:20 AM
Junior Member
 
Registrato dal: Jul 2010
Messaggi: 16
predefinito

Capisco tu ti senta offesa e mi dispiace, ma potevo soltanto essere sincera con te.
Io sono stata "dall'altra parte", quindi quello che ti ho detto non è dettato da moralismo spicciolo ma dalla mia esperienza dolorosa.
Certe ferite sanguinano molto.
Potevo dirti qualcosa di diverso?
Rispondi quotando
  #5 (permalink)  
Vecchio 01-11-2014, 06:27 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jan 2014
Messaggi: 16
predefinito

il fatto che un bambino parli come un adulto "lo dimostrerò"...a prescindere da quello che è successo realmente mi pare di per sè un indicatore molto grave di come sia stato educato dai suoi genitori
__________________
Corsi a domicilio
Rispondi quotando
  #6 (permalink)  
Vecchio 04-08-2017, 05:31 PM
Member
 
Registrato dal: Mar 2017
Messaggi: 57
predefinito

Dunque è davvero grave come bugia da dire, ma è palese che non siano parole sue.
Il bambino viene palesemente controllato dalla madre, magari ricattandolo o semplicemente facendo un po' la vittima con lui "non andare da papà che io sono da sola", insomma mette il figlio contro il padre, purtroppo ce ne sono di persone così, comunque anche se è un bambino grandicello tra i 12 - 15 anni, la madre riesce comunque a mettergli idee in testa, a quanto ho capito il bimbo vive con lei quindi essendo più con lei che con il padre lei ripetendogli sempre le stesse frasi riesce a manipolarlo.
Conosco una situazione analoga, una coppia separata e la figlia vive con la madre che l'ha spinta a rubare circa 3000 euro al padre da una cassaforte, e la ragazza ha 14 anni, purtroppo in questo caso non si può nemmeno dare troppo la colpa al figlio, ma è la madre.
__________________
...

Ultima modifica di Sophi; 04-09-2017 a 02:43 PM
Rispondi quotando
  #7 (permalink)  
Vecchio 04-11-2017, 10:17 PM
Member
 
Registrato dal: Mar 2017
Messaggi: 44
predefinito

Vabbe dai si capisce che le parole non sono le sue.. capisco questa situazione, io denuncerei la madre per circumvenzione d'incapace e chiederei una perizia psichiatrica per il bambino.
E se questo non basta chiamerei qualcuno per far insegnare le buone maniere alla madre, anzi all'essere amebico, solo cosi può essere definito (e sto offendendo le amebe).
__________________
kalipsos




Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Collettore termosifoni rumoroso quando si accende la caldaia allex Idraulica 5 02-25-2010 06:54 PM
Litri di ossigeno utilizzati quando si ottengono 5 l di CO2 mely85ge Chimica 2 05-26-2009 08:34 PM
Prestare la massima attenzione quando si guida la macchina marco Auto, Moto, Motori 0 05-22-2009 04:31 PM
PH di soluzione acido acetico quando viene aggiunto Ba(OH)2 string Chimica 1 05-19-2009 09:54 AM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:51 PM.


© Copyright 2015 by ghisirds.com - P.IVA 02309010359 - Privacy Policy - Cookie Policy