Vai indietro   Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole > Materie di Scuola > Chimica



Top 5 Stats
Latest Posts
Discussione    data, Ora  invio  Risposte  Visite   Forum
Vecchio Come fare per determinare l’acidità degli idrogeni in alfa?  21-04, 17:57  Abramo  1  173   Chimica
Vecchio Quale procedura per trovare il peso atomico del metallo M?  20-04, 08:28  manuel  1  29431   Chimica
Vecchio Quando iniziare attivita fisica dopo intervento appendicite?  19-04, 19:31  Marcos  1  31477   Medicina
Vecchio Quale causa per dolore tra il 1° metatarso e il 1° cuneiforme?  18-04, 18:53  Sigismondo  1  29082   Medicina
Vecchio Come constatare elettrolita forte, debole o non elettrolita?  17-04, 15:24  Abramo  1  24876   Chimica
Vecchio Quali scuole per fare due anni in uno per liceo linguistico?  12-04, 16:14  Luigia  1  16834   Scuola in generale
Vecchio L'AIDS è una malattia con sintomi visibili e riconoscibili?  12-04, 12:03  Edith  1  25214   Medicina
Vecchio Perchè il presscontroll dell'autoclave non si spegne mai?  07-04, 09:11  Marsilio  1  28540   Idraulica
Vecchio Perché colonna pescante si scarica spesso nonostante press control?  06-04, 12:33  karol  1  34059   Idraulica
Vecchio Quali cause per la comparsa di puntini neri nella visione?  06-04, 08:40  Marcos  1  30931   Medicina

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 03-10-2023, 06:05 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Mar 2023
Messaggi: 4
Post Determinazione quantitativa dell'acqua ossigenata

Determinazione quantitativa dell'acqua ossigenata


Ciao a tutti
Vi allego un esercizio che non sono convinta io abbia risolto nel modo corretto, sperando che qualcuno possa aiutarmi a capire meglio, grazie in anticipo
Il campione, contenuto nella beutina numerata, viene trasferito quantitativamente in un matraccio da 250,0 ml. Si porta a volume con acqua e si omogeneizza bene la soluzione risultante (Soluzione A); si prelevano, mediante buretta 7,00 ml di soluzione (SOL A) e si trasferiscono in una beuta da 100 ml; dopo aver aggiunto nella beuta circa 5 ml di acido solforico (diluito 1: 5), si titola con KMnO4 0,100 N fino al viraggio rosa pallido persistente circa 1 minuto. (PM acqua ossigenata 34,01)
Si consegnino:
1. il volume medio di titolante utilizzato
2. i grammi di acqua ossigenata presenti nel campione
3. il titolo in volumi della SOL A di acqua ossigenata
4. i volumi di ossigeno sviluppati durante la titolazione

pensavo di procedere facendo
M*V di KmnO4 ossia 0,100 * Volume ipotetico =y
y:7,00= x :250
x=y*250/7 = valore
m= n* PM = valore * 34,01

il mio dubbio è: dovrei integrare in questi calcoli anche i 5ml di acido solforico? perchè altrimenti non saprei come fare
i punti 3 e 4 non so come inziare..
Grazie a chi mi risponderà
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 03-11-2023, 07:34 AM
Senior Member
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 122
predefinito

Il volume medio di titolante utilizzato può essere calcolato come segue:

KMnO4 è un ossidante forte e reagisce con l'acqua ossigenata (H2O2) secondo l'equazione:
5 H2O2 + 2 KMnO4 + 3 H2SO4 -> K2SO4 + 2 MnSO4 + 8 H2O + 5 O2
Il rapporto stechiometrico tra KMnO4 e H2O2 è 2:5, il che significa che per ogni 2 mole di KMnO4 si ossidano 5 mole di H2O2.
Il titolo di KMnO4 è 0,100 N, il che significa che 1 litro di soluzione di KMnO4 contiene 0,100 mole di KMnO4.
Il volume di KMnO4 utilizzato per la titolazione è dato da: V(KMnO4) = n(H2O2) x (2/5) x V(KMnO4) / V(SOL A), dove n(H2O2) è il numero di mole di H2O2 nella SOL A, V(KMnO4) è il volume di KMnO4 utilizzato per la titolazione e V(SOL A) è il volume di SOL A utilizzato per la titolazione.
Si suppone che la SOL A contenga una concentrazione nota di H2O2 in g/L, che è calcolabile dividendo la quantità di H2O2 in grammi per il volume di SOL A utilizzato per la titolazione.
Il volume medio di titolante utilizzato è dato dalla media di almeno tre titolazioni indipendenti.

I grammi di H2O2 presenti nel campione possono essere calcolati come segue:

Il numero di mole di H2O2 nella SOL A è dato da: n(H2O2) = V(SOL A) x C(SOL A), dove C(SOL A) è la concentrazione di H2O2 nella SOL A in mole/L.
La massa di H2O2 nel campione è data da: m(H2O2) = n(H2O2) x PM(H2O2), dove PM(H2O2) è la massa molare di H2O2.

Il titolo in volumi della SOL A di H2O2 può essere calcolato come segue:

Il titolo in volumi è definito come il numero di mole di H2O2 presente in 1 litro di SOL A.
Il titolo in volumi della SOL A è dato da: T(SOL A) = C(SOL A) x (V(SOL A) / 1000), dove C(SOL A) è la concentrazione di H2O2 nella SOL A in mole/L e V(SOL A) è il volume di SOL A utilizzato per la titolazione in ml.

I volumi di ossigeno sviluppati durante la titolazione possono essere calcolati come segue:

Dall'equazione di reazione tra H2O2 e KMnO4, si può vedere che per ogni 5 mole di H2O2 si sviluppano 5 mole di O2.
Il numero di mole di H2O2 ossidato durante la titolazione è dato da: n(H2O2 ossidato) = n(KMnO
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 03-11-2023, 09:58 AM
Junior Member
 
Registrato dal: Mar 2023
Messaggi: 4
predefinito

Grazie davvero!




Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 08:49 AM.


© Copyright 2008-2022 powered by sitiweb.re - P.IVA 02309010359 - Privacy policy - Cookie policy e impostazioni cookie