Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole

Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole (http://www.scuolaforum.org/index.php)
-   Psicologia (http://www.scuolaforum.org/forumdisplay.php?f=38)
-   -   Consigli per quando si soffre di insicurezza da alcuni anni (http://www.scuolaforum.org/showthread.php?t=1098)

gatto1980 12-03-2008 05:09 PM

Consigli per quando si soffre di insicurezza da alcuni anni
 
Sono uomo e ho 28 anni.Soffro da alcuni anni di un certo senso di insicurezza dovuto ad un mio difetto fisico(malattia della pelle alla quale non c'é un rimedio miracoloso purtroppo)...cio' mi ha privato di quella sicurezza ,esuberanza,e brillantezza nei modi di fare che tanto suscitava fascino nelle donne...adesso che ho perso la sicurezza di una volta,sto anche un po' depresso.
In sintesi difetto fisico,insicurezza, leggera depressione, e dismorfofobia
Cosa mi consigliate : psicologo,psichiatra oppure devo riuscire a farcela da solo?

marco 12-05-2008 01:23 AM

Mah, uno psicologo sicuramente è in grado di darti le dritte giuste, ma non fa miracoli.
Fossi in te comincerei a dedicarmi ad un hobby, uno sport o ancora meglio a fare del volontariato.
Quando abbiamo degli interessi o uno scopo, abbiamo la voglia di vivere e questa voglia è ancora più forte se contribuisce ad aiutare gli altri.
Una frase che ho letto di recente, molto significativa e citata non di meno da google:
Quote:

nuovi studi ribadiscono il semplice concetto che raggiunto un certo livello di benessere materiale di base, l'unica cosa che aumenta la felicità individuale nel corso del tempo è l'opportunità di aiutare altre persone.
Fonte: http://www.project10tothe100.com/intl/IT/why.html

Mal che vada male non fa, anzi fa bene (agli altri); se invece va bene, fa bene a te e agli altri ;-)

Violetta 03-12-2009 10:24 PM

Quote:

Originariamente inviata da gatto1980 (Messaggio 6880)
Sono uomo e ho 28 anni.Soffro da alcuni anni di un certo senso di insicurezza dovuto ad un mio difetto fisico...........Cosa mi consigliate : psicologo,psichiatra oppure devo riuscire a farcela da solo?

Parli di "dismorfofobia" , la quale è definita dai testi di medicina come una preoccupazione per un difetto nell’aspetto fisico, che può essere una piccola anomalia fisica, ma porta appunto a una preoccupazione eccessiva.
Usando tale termine, dunque, mi pare tu sia pienamente consapevole del fatto che la malattia della pelle di cui parli, tutto sommato non ti penalizza poi tantissimo...
-Per inciso: lo psichiatra servirebbe se un soggetto non fosse consapevole, per cui necessiterebbe di farmaci per es. stabilizzanti dell'umore-

Capisco benissimo come ti senti quando vedi che gli altri non riescono a comprendere pienamente i motivi e la portata di questo disagio e, spesso, tendono a minimizzare l'entità del problema; dall'esterno, infatti, i difetti non si vedono o risultano trascurabili.
Da una parte c'è la TUA consapevolezza che "nella vita c'è di peggio" (come si suol dire), dall'altra c'è la TUA sofferenza (perchè soffri moltissimo, e ciò traspare anche dalla lettera che hai scritto in questo forum).

Però non mi sembri una di quelle persone che fanno pochi tentativi (o nessun tentativo...) per resistere alle tue preoccupazioni; non mi sembri una di quelle persone che, se cominciano a pensare, passano ore e ore ad autocommiserarsi, e a farsi addirittura dominare da questi pensieri !

Allora: riparti da qua!
Riparti dal fatto che HAI QUESTA CONSAPEVOLEZZA, e che.... forse hai bisogno di un aiuto per modificare la percezione distorta che ti sei creato di te.
Torna sicuro di te, torna brillante come un tempo!
L'aspetto fisico non deve condizionare la considerazione che hai di te stesso.

Fammi sapere!

Dott.ssa Raffaella Russo

PsycHomer 02-05-2010 10:37 AM

Sono pienamente d'accordo con la Dott.sa Russo, dal tuo messaggio si evince la preoccupazione e l'impegno, come proprio il fatto che usi un termine come dismorfofobia. La consapevolezza di avere un problema, nel tuo caso quest'insicurezza, deve essere il punto di partenza verso la sua risoluzione. La consulenza di uno specialista, se vissuta nella maniera corretta, potrebbe a mio parere aiutarti nell'aumentare questa consapevolezza di base e a lavorarci su.

ciao
PsycHomer


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:32 PM.