Vai indietro   Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole > Interessi > Off Topic


Top 5 Stats
Latest Posts
Discussione    data, Ora  invio  Risposte  Visite   Forum
Vecchio Molarità e molalità soluzione HNO3 contenente 37,23% di acido  08-04, 15:31  Govolo  3  5858   Chimica
Vecchio Violazione segretezza gruppo Whatsapp  29-03, 13:48  MassimoG1972  0  999   Diritto
Vecchio Libro di Educazione Ambientale  09-03, 12:53  sefona  3  8835   Ecologia
Vecchio Consigli per velocizzare pc (non i soliti)  04-02, 17:39  stvpls  0  3351   Informatica
Vecchio WINDOWS non vede più periferiche  04-02, 17:28  stvpls  3  9002   Informatica
Vecchio Le sagre  26-01, 16:19  Pallottola  4  6991   Off Topic
Vecchio Un post al giorno per sempre!  26-01, 16:19  Pallottola  3  7840   Off Topic
Vecchio Le proteine in polvere fanno male?  26-01, 16:18  Pallottola  6  8199   Off Topic
Vecchio del mangiare e bere bene. questione Coca Cola.  26-01, 16:17  Pallottola  8  37384   Cucina
Vecchio Margherita Hack  26-01, 16:17  Pallottola  7  8876   Animali, Fiori, Piante

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 05-29-2012, 04:15 AM
Junior Member
 
Registrato dal: May 2012
Messaggi: 1
predefinito Il ricordo di un indimenticabile priore

Il ricordo di un indimenticabile priore


A 45 anni dalla morte, per la prima volta don Lorenzo Milani viene raccontato dal di dentro della piccola canonica e della scuola di Barbiana: quasi mezzo secolo dopo, a 88 anni, la professoressa Adele Corradi, insegnante "storica" della scuola creata da don Milani, ha deciso, spinta dagli amici e dal nipote, il critico d'arte Francesco Bonami, di rendere pubblici i ricordi dei suoi anni trascorsi a Barbiana, con il libro "Non so se don Lorenzo", edito da Feltrinelli. La Corradi ha partecipato attivamente alla stesura di "Lettera a una professoressa", testo cult che ha anticipato la contestazione del 68, e ha conosciuto anche la protagonista del libro, Vera Spadoni, una professoressa fiorentina che bocciò due ragazzi di Barbiana agli esami di idoneità magistrale. Da quella bocciatura nacqe l'idea, in don Milani e nei ragazzi, di scrivere la lettera, che fu pubblicata appena prima della scomparsa del Priore, avvenuta il 26 giugno del 1967, e che è una pietra miliare e un caposaldo nitido della pedagogia contemporanea.
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 05-03-2013, 12:31 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Apr 2013
Messaggi: 17
predefinito

Lessi 'Lettera a una professoressa' quando ero piccolo e ne rimase davvero colpito. Mi piace quello che ha scritto Mastracola. Quando il ragazzino di Lettera a una professoressa s'indigna che gli venga insegnata l'Iliade del Monti e sogna invece che gli si parli delle cose che lui conosce già perché fanno parte del suo mondo, in realtà si autocondanna a rimanere quel che è. Avremmo dovuto dirglielo [..] invece abbiamo concordato appieno con l'idea che sia male insegnare ai figli dei contadini le nozioni, la grammatica e la letteratura, e che sia invece bene insegnar loro esattamente quel che conoscono già. Peccato, un'occasione mancata. Per non dire un crimine contro gli umili.




Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Non mi ricordo il titolo di questo film dove due ragazzi… libre Film, Libri, Musica 6 08-10-2008 06:25 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:08 AM.


© Copyright 2008-2021 by Web Agency Reggio Emilia - P.IVA 02309010359 - Privacy policy, Cookie policy e impostazioni cookie