Vai indietro   Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole > Materie di Scuola > Medicina

scuola Pubblicità su Google

Top 5 Stats
Latest Posts
Discussione    data, Ora  invio  Risposte  Visite   Forum
Vecchio Qualcuno ha avuto esperienze con la terapia Sutent?  26-07, 23:02  Catia  12897  4396761   Medicina
Vecchio Calcio serie A  20-07, 05:34  IvanBologna19...  1  615   Off Topic
Vecchio Quali segreti per far funzionare la padella antiaderente?  20-07, 05:33  IvanBologna19...  9  16779   Cucina
Vecchio Considerazioni all'acquisto d'un prodotto congelato o fresco  20-07, 05:32  IvanBologna19...  4  12188   Cucina
Vecchio del mangiare e bere bene. questione Coca Cola.  20-07, 05:30  IvanBologna19...  1  25144   Cucina
Vecchio Quali sistemi o accorgimenti per congelare/scongelare i cibi  20-07, 05:29  IvanBologna19...  6  16518   Cucina
Vecchio Consigli per come non rovinare le pentole antiaderenti  20-07, 05:27  IvanBologna19...  6  20624   Cucina
Vecchio L'intolleranza al lattosio  20-07, 05:25  IvanBologna19...  2  2705   Cucina
Vecchio Come non far attaccare il minestrone durante la cottura  20-07, 05:23  IvanBologna19...  11  33765   Cucina
Vecchio Al ristorante, è consigliato ordinare i misti della casa?  20-07, 05:22  IvanBologna19...  6  11698   Cucina

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 02-18-2009, 02:18 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Feb 2009
Messaggi: 2
Unhappy Informazioni per sindrome di Sjogren con vasculite nodulare

Informazioni per sindrome di Sjogren con vasculite nodulare


ciao a tutti ...sono una nuova iscritta, ancora devo capire bene come funziona il tutto. Ho 57 anni da 13 sono afflitta dalla "Sindrome di Sjogren con vasculite nodulare" vorrei saperne di più su questa malattia, riconosciutami solo 6 anni fa . Ringrazio chiunque mi può aiutare. anna
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 03-21-2009, 02:47 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 1
predefinito les e patologie correlate.

Ho conoscenza superficiale della patologia di cui mi ha detto, perche' la mia compagna soffre di les ( lupus). Alcuni sintomi sono simili alla patologia da lei citata. Le rispondo volentieri se non altro per significarle lo stato di imbarazzo in cui ci siamo trovati di fronte ad una medicina superficiale ( a dir poco). La persona in questione e'stata curata con plaquenil ( antimalarico) e cortisone. Ebbene, cio' nonostante, in un primo tempo i sintomi sono aumentati. Allora mi sono rivolto alla letteratura internazionale sul tema.Per farla breve, allo stato, siccome la persona soffre si di patologia verosimilmente riferibile a les ( o les like, una forma piu’lieve), e cio’ per essermi accorto che non manifestava tutti i sintomi della patologia classica, dopo aver aumentato la dose di plaquenil, accortomi che la patologia’ si aggravava, l’ho sospeso: risultato i sintomi ( quantomeno l’intensa manifestazione cutanea) e’ scomparsa. Un altro sintomo non valutato nella giusta misura dal medico, e’ il fatto che i sintomi dolorosi aumentano con l’avvicinarsi del ciclo e vanno attenuandosi verso la fine. Pertanto, la vicenda potrebbe essere collegata all’aumento ormonale di estradiolo. Allora, atteso che la persona in questione ha pure un utero con abbondanti miomi, che, per altro, da qualche settimana prolunga indefinitivamente il ciclo ( vuoi anche, come le dicevo, l’avvicinarsi sempre piu’ del periodo di menopausa), ho deciso di mettere a riposo l’utero a mezzo ormoni ( cosi da neutralizzare l’estradiolo e ormoni collegati).Tutto cio’ ha trovato ( alla fine ) assenso da parte dei medici che la seguono (giusto per evidenziare la qualita’ , purtroppo bassa, del curante in genere. Le consiglio di approfondire altri aspetti della sua patologia, indagando a 360 gradi. Non indugi a scrivermi se avesse bisogno. La saluto cordialmente.
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 04-15-2009, 09:51 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Feb 2009
Messaggi: 2
predefinito

salve la ringrazio tantissimo della sua risposta. io per fortuna non ho il les, ma potrebbe venirmi. per me tutto è cominciato con un " tia" a 44 anni ,ero al mare e sono stata ricov. a grosseto , da allora è cominciato il mio calvario di vari ricov. vari tentativi di capire cosa avevo . è vero quello che dice ; la medicina in questi casi va a tentativi. nel 2002 in esami di controllo "ab anti nucleo ana ", il ris. è stato di1:160 nucleolare e speckled. da allora sono a cortisone e immuno sopressori, per capire quello che avevo ci hanno messo quasi sette anni e pensare che basterebbe una biossia di una ghiandola del labbro. la mia pultroppo è una malattia anche a livello neurologico. certo non mi fermo mai, cerco sempre nuove fonti di informazione la ringrazio ancora ciao anna




Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Informazioni importanti per i medici del pronto soccorso? alektr Medicina 11 06-05-2010 01:59 PM
Informazioni e spiegazione semplice circa il Lichen Aureo lachimica Medicina 1 08-04-2009 08:52 PM
Informazioni sul ruolo dell'oncologo e di cosa si occupa quacqua Medicina 1 01-22-2009 10:15 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 07:53 AM.


© Copyright 2015 by ghisirds.com - P.IVA 02309010359 - Privacy Policy - Cookie Policy