Vai indietro   Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole > Interessi > Cucina

scuola

Top 5 Stats
Latest Posts
Discussione    data, Ora  invio  Risposte  Visite   Forum
Vecchio DOLORE AL GINOCCHIO  08-01, 11:44  giovanni.uff  2  959   Medicina
Vecchio Corso di impianti elettrici gratuito  03-01, 09:26  AbbasoLaSquol...  1  1705   Elettronica
Vecchio Qualcuno ha avuto esperienze con la terapia Sutent?  21-12, 14:36  Antonia  13334  6380826   Medicina
Vecchio Aiuto Problemi Chmica  25-11, 18:22  Anonimato  0  1954   Chimica
Vecchio Bocciato 3 volte... e ora ??  21-11, 17:11  scuola di...  3  6304   Scuola in generale
Vecchio Quale univerisità scegliere per un lavoro "sicuro"?  21-11, 17:07  scuola di...  16  13681   Scuola in generale
Vecchio Un aiuto filosofico... ci sbatto la testa da molto tempo.  11-11, 23:26  Gianmaria...  0  1291   Filosofia
Vecchio insegnanti di inglese cercasi  28-10, 12:40  KaryVega  6  9098   Inglese
Vecchio Eccovi un video YouTube dove ci sono io che impenno in Bmx  28-10, 12:39  KaryVega  6  24054   Bici
Vecchio Consigli per dimagrire  28-10, 12:37  KaryVega  8  2786   Cucina

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 06-18-2007, 12:50 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 3
predefinito Come portare il latte alla giusta temperatura prima di berlo

Come portare il latte alla giusta temperatura prima di berlo


Buongiorno.

Oggi vi voglio spiegare uno stratagemma per riscaldare sempre il latte alla giusta temperatura, per una colazione o una merenda.

Supponiamo che vogliamo una bella tazza di latte caldo ma senza la classica pelle dovuta all'ebollizione dello stesso, normalmente una persona sta li a fianco del bricco e quando vede il latte che comincia ad agitarsi, spegne.

Tempo perso però, e difficilmente sarà sempre perfetto.

Altrimenti si potrebbe mettere un timer, così se uno mette il bricco sopra la stessa fiamma, una volta capito il tempo giusto dopo va sempre bene: però una volta che il bricco magari contiene latte per 2 persone, non va bene perchè aumentando la quantità di latte bisogna aumentare anche il tempo necessario per riscaldarlo.

E allora?

La soluzione esiste!

Poco tempo fa ho comperato su ebay un termometro con un beccuccio che si infila nel bricco di latte prima di accendere il fuoco. Lo si programma sulla temperatura desiderata (io ho trovato ottimale sui 70°C) e quando la raggiunge suona. Così potete mettere quanto latte volete su qualuque fiamma e sarete sicuri che sarà sempre come lo volete.

Inoltre si può utilizzare per carne, torte o quant'altro necessita di una temperatura ideale.

Il termometro che ho preso io è prodotto dalla kitchencraft
http://www.kitchencraft.co.uk/

e l'ho comperato su ebay in inghilterra per un prezzo di circa 15 euro compreso di spese di spedizione.

Per trovarlo basta andare qui
http://home-garden.listings.ebay.co.uk/

e cliccare nella categoria appropriata:
Kitchen Accessories > Thermometers

Ce ne sono un'infinità.
Io ho comperato quello fornito dal negozio ebay di nome Brandcentre.

Come sempre, se qualcuno ha una soluzione migliore, o un posto più comodo e a buon mercato dove reperirlo, si faccia avanti.

Saluti a tutti
Giada
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 06-26-2007, 08:09 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 7
predefinito

Io ho comprato quello dell' ikea a 7€ e fa benissimo il suo lavoro.
Vedi foto in allegato.
Ciao
Icone allegate
Come portare il latte alla giusta temperatura prima di berlo-1-jpg  
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 06-26-2007, 08:18 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 12
predefinito

Io invece uso sempre il microonde.
Non si sporca nè il piano di cottura, nè il padellino. (Tutto lavoro inutile e
sprecato)
E' stata la prima cosa che ha imparato mio figlio: non c'era pericolo che si scottasse con la fiamma o che il latte fuoriuscito la spegnesse.
Non c'era nemmeno il rischio di dimenticarlo visto che il micro suona finito il tempo impostato... una comodità impagabile!!!
Rispondi quotando
  #4 (permalink)  
Vecchio 06-26-2007, 08:22 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 3
predefinito

Si, ammetto che il microonde è comodissimo, io lo uso al momento però solo per scongelare i prodotti appena fuoriusciti dal freezer.
Con il latte in particolare, presenta due problemi:

1) Non sai bene quanto tempo devi farlo scaldare per preservare la giusta temperatura. Va bene se ti fai sempre la tua tazzina, ma una volta che la fai per 2 o per 3 non sai più il tempo giusto. Puoi fare varie prove e segnarle, ma devi sempre poi essere preciso con le quantità, la potenza, il tipo di tazzina.

2) Il microonde scalda solo il prodotto contenuto nella tazza, però quando provo a fare il latte o il te scaldato li direttamente, riscontro sempre la tazzina più calda rispetto a quando scaldo il prodotto nel pentolino e lo verso. Di conseguenza ci vuole poi molto più tempo per berlo, per aspettare che si raffreddi la tazzina...
Rispondi quotando
  #5 (permalink)  
Vecchio 06-26-2007, 08:59 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 4
predefinito

Anche io ci do di micro.

La mia tazza = 1min 45sec (e' da 150 ml)
Quella di mio marito = 1min 25sec (stessa dimensione)

Non mi fa mai la pellicina, però ho notato che forni a microonde diversi, anche alla stessa potenza, hanno qualche secondo (tipo 5-15) di scarto...

Invece sul fornello evito: me lo dimentico anche con il termometro e trovo tutto il latte rovesciato e il padellino bruciacchiato...
Rispondi quotando
  #6 (permalink)  
Vecchio 06-27-2007, 12:47 AM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 12
predefinito

Dopo anni e anni di mircoonde ho fatto ormai l'occhio per regolare i secondi in base al prodotto da scaldare, alla densità etc etc.

Comunque cerco di non esagerare mai, se è ancora troppo freddino faccio un altro giro da 10/20 secondi, ci metto comunque meno tempo e non sporco!
Bye
Rispondi quotando
  #7 (permalink)  
Vecchio 07-13-2007, 11:43 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jul 2007
Messaggi: 1
predefinito

Io ho guardo sempre la condensa che fa il pentolino quando lo metto sulla fiamma: quando la condensa sparisce, vuol dire che il latte è pronto...!
Rispondi quotando
  #8 (permalink)  
Vecchio 07-13-2008, 10:56 PM
Senior Member
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 772
predefinito temperatura del latte

Vediamo se qualcuno di voi mi sa dire qual è la temperatura ideale per bere il latte e che senso ha farlo bollire o raggiungere i 70 gradi se questo è già pastorizzato.
Rispondi quotando
  #9 (permalink)  
Vecchio 07-14-2008, 02:10 AM
Administrator
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 644
predefinito

Mah, io prendo quello fresco e lo faccio bollire se mi capita di berlo dopo che sono passate 48 ore.
Il latte pastorizzato dura sicuramente di più, ma dipende molto dalla temperatura a cui lo si conserva: l'ideale sarebbe tenerlo a 4° altrimenti il tempo di conservazione cala drasticamente.
__________________
Appena registrati, leggere lo scopo del forum e come dovrebbe essere l'utente ideale!
Rispondi quotando
  #10 (permalink)  
Vecchio 07-14-2008, 08:45 PM
Senior Member
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 772
predefinito latte

Si, giuste osservazioni, far bollire il latte fresco oltre le 48 ore, anche se, quello fresco riceve parimenti una minima pastorizzazione, per il resto è perfettamente inutile farlo bollire, basta farlo scaldare alla temperatura ideale di 36 gradi, eccetto quello venduto alle macchine distributrici che va assolutamente bollito, che buono il latte!!
Rispondi quotando
  #11 (permalink)  
Vecchio 07-15-2008, 11:58 AM
Administrator
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 644
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da albonf Visualizza il messaggio
eccetto quello venduto alle macchine distributrici che va assolutamente bollito, che buono il latte!!
Mah, c'è chi lo fa bollire e chi no, non credo sia cosa necessaria... infatti io lo bevo direttamente così, come si faceva una volta... slurp
__________________
Appena registrati, leggere lo scopo del forum e come dovrebbe essere l'utente ideale!
Rispondi quotando
  #12 (permalink)  
Vecchio 12-16-2008, 01:44 AM
Junior Member
 
Registrato dal: Oct 2008
Messaggi: 7
predefinito

Sono un tradizionalista,in cucina,e metto il latte al minimo mentre faccio qualcos'altro.Ovvio lascio passare poco tempo,poi il classico mignolo nel pentolino del latte e non sbagli mai. Grado più grado meno,il latte è sempre il latte. Ciao ciao




Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Non digerire il latte da piccoli, può causare l'ulcera? salvo.p.dj Medicina 1 06-02-2009 02:29 AM
Volume finale gas riscaldato fino alla temperatura di 273°C mely85ge Chimica 1 04-15-2009 10:33 AM
NaOH per portare a pH 4,90 una soluzione di acido ossalico string Chimica 1 04-03-2009 01:37 PM
Non si paga più l'ICI sulla prima casa: ma qual è la prima? Zamein Economia 3 06-20-2008 01:46 AM
Quale giusta licenza per girare nei crossodromi? Costanzo Auto, Moto, Motori 4 02-08-2008 07:26 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 11:54 AM.


© Copyright 2015 by ghisirds.com - P.IVA 02309010359 - Privacy Policy - Cookie Policy