Vai indietro   Scuola forum (scuo.la) - Forum di discussione per le scuole > Interessi > Cucina

scuola

Top 5 Stats
Latest Posts
Discussione    data, Ora  invio  Risposte  Visite   Forum
Vecchio Quale procedura seguire per installare Veyon  16-02, 12:57  lucaerre3  0  17   Informatica
Vecchio Qual'è il tuo animale preferito?  11-02, 12:06  marco  7  2925   Animali, Fiori, Piante
Vecchio Illuminare la cucina  07-02, 21:36  marco  3  863   Cucina
Vecchio Qualcuno ha avuto esperienze con la terapia Sutent?  26-01, 07:49  caio83  13176  5813965   Medicina
Vecchio Al ristorante, è consigliato ordinare i misti della casa?  18-01, 17:20  Giorgia Romei  9  15057   Cucina
Vecchio Il Piatto peggiore del mondo è?  18-01, 17:19  Giorgia Romei  7  4342   Cucina
Vecchio Come non far attaccare il minestrone durante la cottura  18-01, 12:22  Giorgia Romei  12  37811   Cucina
Vecchio La <Imitatio Christi>.  18-01, 12:21  Giorgia Romei  1  457   Cristianesimo
Vecchio ricetta per insalata estiva?  18-01, 12:08  Giorgia Romei  12  3358   Cucina
Vecchio L'intolleranza al lattosio  17-01, 17:13  Giorgia Romei  3  5402   Cucina

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 05-19-2009, 12:31 AM
Senior Member
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 814
predefinito Come non far attaccare il minestrone durante la cottura

Come non far attaccare il minestrone durante la cottura


Ciao a tutti.
Una volta alla settimana mi mangio a casa un bel minestrone di verdure, di quelli in busta da cuocere per 45 minuti. Dopo averlo cotto, spesso lo frullo perché sennò mio figlio non lo mangia, e dopo averlo frullato lo rimetto sul fuoco per aggiungervi un poco di riso o pasta. Il problema è che in questa ultima fase di cottura, non posso smettere un attimo di mescolare (e quindi non posso allontanarmi dalla cucina) che il minestrone si attacca tutto alla pentola, una classica pentola di acciaio. Non esiste quindi un sistema per evitare che si attacchi così da evitare di star li anche un quarto d’ora a mescolare? Magari un qualche aggeggio che mescoli... una pentola tecnologica oppure un semplice sistema della nonna?
Grazie per qualunque consiglio.
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 05-20-2009, 05:17 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Aug 2007
Messaggi: 10
predefinito

Potresti anche pensare di cuocere il riso a parte in acqua semplice e poi aggiungerlo al minestrone dopo che è stato frullato, così mentre cuoci il riso (nella pentola dove hai cotto il minestrone che intanto è nel frullatore) il minestrone si raffredda un poco!
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 05-20-2009, 06:42 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 12
predefinito

Potresti provare anche a non mescolare più dopo che hai aggiunto il riso, continuando la cottura su una fiamma molto piccola e con il coperchio sulla pentola… se poi usi una pentola antiaderente è ancora meglio (da maneggiarsi esclusivamente con un cucchiaio di legno o plastica) o almeno una pentola in acciaio ma con il fondo molto alto.
Tieni presente che la pentola antiaderente è piuttosto delicata, anche in fase di lavaggio e c’è chi dice che non è il massimo della salute, perché poi il rivestimento pian piano si stacca e te lo mangi.
Puoi invece provare anche spegnere la fiamma a metà cottura e poi lasciare riposare con il coperchio per qualche minuto in più oltre il tempo prestabilito per la cottura e il calore latente del minestrone farà il resto.
Io faccio così e non mi si attacca mai: prova, mi raccomando!
Infine anche lo spargifiamma delle volte può aiutare, la retina metallica da metter sul fornello per distribuire bene la fiamma.
Ciao
Rispondi quotando
  #4 (permalink)  
Vecchio 05-20-2009, 07:36 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Dec 2007
Messaggi: 9
predefinito

Oppure usare il passaverdure invece che il frullatore in quanto probabilmente si attacca perché troppo denso: altrimenti potresti mangiarlo così, senza gettare ne pasta ne riso, ma semplicemente aggiungendo dei crostini di pane crudo con un filo d’olio d’oliva.
Ad ogni modo, per farlo meno denso basta aggiungere un poco d’acqua e vedrai che si attacca meno.
Parlando di tecnologia invece, oltre al bimby esiste anche il paiolo automatico ma serve soprattutto per lunghe cotture: sarebbe sprecato nel tuo caso secondo me, ma potresti valutarlo se cucini ad esempio anche la polenta.
Flavia
Rispondi quotando
  #5 (permalink)  
Vecchio 01-09-2010, 08:56 AM
Junior Member
 
Registrato dal: Jan 2010
Messaggi: 6
predefinito

l'unica soluzione secondo me, e la cottura a parte del riso o della pasta
Rispondi quotando
  #6 (permalink)  
Vecchio 01-09-2010, 04:30 PM
Senior Member
 
Registrato dal: Apr 2008
Messaggi: 545
predefinito

Voglio dire la mia..penso che si potrebbe anche tentare di far cuocere le verdure in molta acqua dopodichè scolare le verdure, e passarle nel frullatore,lasciare fermo il passato e in un altra pentola mettere l'acqua in esubero, utilizzandola per la cottura del riso,che lo insaporirà alla stessa maniera e a fine cottura,questa volta scolare il riso e aggiungerlo al minestrone!!che ne pensate? ciao Matilde
Rispondi quotando
  #7 (permalink)  
Vecchio 06-03-2010, 12:21 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Jun 2010
Messaggi: 1
predefinito ciao

Bhè se non hai voglia di stare lì a girare e rigirare(che in effetti è noiosissimo), puoi cuocere il riso a parte, facendolo bollire, e poi aggiungerlo al minestrone che hai frullato!Oppure invece della pentola di acciaio potresti usarne una in rame che attacca meno!!!
__________________
torta al cocco
Rispondi quotando
  #8 (permalink)  
Vecchio 04-14-2012, 08:18 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Apr 2012
Messaggi: 16
predefinito

frullalo a fine cottura!!
Coltelleria Parigi
Rispondi quotando
  #9 (permalink)  
Vecchio 07-24-2012, 06:21 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 16
predefinito

cuoci a fuoco basso
Rispondi quotando
  #10 (permalink)  
Vecchio 07-24-2012, 07:17 PM
Senior Member
 
Registrato dal: Jun 2007
Messaggi: 814
predefinito

Al momento sono passato ai minestroni disidratati, dove aggiungi un litro d'acqua ed a seconda delle verdure in esso contenute, in 5-10 minuti è pronto.
E' diverso star li a mescolare per 5min invece che per 45m, poi alcuni di essi non si attaccano proprio perchè le verdure galleggiano
Rispondi quotando
  #11 (permalink)  
Vecchio 10-01-2012, 11:48 AM
Junior Member
 
Registrato dal: Sep 2012
Messaggi: 16
predefinito

O la pentola non è proprio adatta, o metti poca acqua/olio perché il minestrone non dovrebbe richiedere tutte queste attenzioni :) Io anche lo faccio spesso, prima cucino le verdure, e poi aggiungo la pasta quando sono pronte (senza tritarlo) ma non ho mai avuto questo problema!
Rispondi quotando
  #12 (permalink)  
Vecchio 07-20-2016, 06:23 AM
Junior Member
 
Registrato dal: Jul 2016
Messaggi: 16
predefinito

Il segreto sta tutto nella fiamma bassa e nel girarlo ogni 5 minuti, vedrai che non ti si attacchera'
Rispondi quotando
  #13 (permalink)  
Vecchio 01-18-2019, 12:22 PM
Junior Member
 
Registrato dal: Dec 2018
Messaggi: 19
predefinito

stessa domanda! grazie per averla fatta ahahah




Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Chi ha fatto fortuna durante la crisi del 1929? Economista1982 Economia 2 04-06-2017 12:03 PM
Forte bruciore durante i rapporti sessuali: sarà prostatite? giuromed Medicina 0 10-16-2009 01:39 PM
XP si blocca durante l'installazione su pc HP Compaq NX7400 mimmo258 Informatica 2 02-04-2009 04:16 PM


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 04:20 PM.


© Copyright 2015 by ghisirds.com - P.IVA 02309010359 - Privacy Policy - Cookie Policy